All Posts By:

Mood's Kitchen

Pane/ Ricette dal Mondo

Knäckebröd

panesvedese

I Knackebrod sono un tipico pane croccante svedese. Tradizionalmente preparato semplicemente con farina di segale e acqua .

Adesso invece se ne trovano moltissime varianti, con mix di farine e tanti semi all’interno dai semi di sesamo a quelli di lino e di zucca per citarne alcuni.

Il Knackebrod è diffuso in tutta la scandinavia in diverse varianti e con nomi diversi ma la ricetta base resta sempre uquale.

Il Knackebrod può avere diverse forme oltre , la forma tradizionale è rotonda con un buco al centro come una ciambella. un tempo si preparava e si conserva infilato in bastoni di legno e appeso al soffitto.

Il Knackebrod viene solitamento mangiato con formaggi molli, burro, salmone, caviale, uova sode e tanto altro e inoltre come usanza dei paesi nordici viene servito come pasto principale.

Non vi resta che provarlo

Il knackebrod è la ricetta di questo mese di Recake


Warning: DOMDocument::loadHTML(): Empty string supplied as input in /home/moodskit/public_html/wp-content/plugins/wp-ultimate-recipe/helpers/metadata_video.php on line 114
Print Recipe
Knäckebröd
Pane croccante tipico svedese e dei paesi nordici
Porzioni
Ingredienti
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola (o in planetaria) e lavorate per poco, solo fino a ottenere un impasto compatto.
  2. Posizionate un foglio di cartaforno su un piano di lavoro e rovesciateci l’impasto. Ricoprite con un altro foglio. Stendete l’impasto abbastanza sottile (circa 3 mm, ma se vi piace anche più sottile), quindi eliminate il foglio di cartaforno superiore e, aiutandovi con quello inferiore, trasferite l’impasto su una placca da forno o una teglia molto grande (dividete l’impasto a metà, se per voi è più pratico).
  3. Cuocete a 200 gradi per 20 minuti, togliete dal forno e incidete l’impasto con la punta di un coltello affilato, formando dei rettangoli, dei quadrati o le forme che preferite. Rimettete il tutto in forno per altri 5 minuti, sfornate e fate raffreddare in teglia per 10 minuti, poi trasferite tutto su una gratella e fate raffreddare completamente.
  4. Conservate i cracker in barattoli o scatole a chiusura ermetica, a riparo dall’umidità.
Recipe Notes

Conservati in un barattolo ermetico i knackebrod durano per tantissimi giorni.
Per i più curiosi ad ikea al reparto gastronomia trovate diversi tipi di Knackebrod

Cake/ Dolci/ Festività/ Natale

Bundt di mandorle,burro salato e datteri

Un Bundt cake con mandole e datteri ricoperto da una golosissima glassa al caramello salato, da fare e rifare in questi giorni di festa.

Un Bundt cake adatto ad ogni momento della giornata. Da mangiare a colazione a merenda.

Ideale per accompagnare un tè in questi freddi pomeriggi dicembrini.

Perfetto da portare in tavola come dolce dopo pasto vista la sontuosità con cui si presenta.

Potete servirlo come e quando piace a voi .

Print Recipe
Bundt di mandorle,burro salato e datteri
Un bundt cake delle feste. Ricetta di Angela Frenda da Cook
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Per la glassa al caramello40 salato
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Per la glassa al caramello40 salato
Istruzioni
  1. Iniziate tagliando i datteri grossolanamente e sminuzzando le mandorle. Fate poi il caffè con la moka, unite il bicarbonato di sodio e lasciate raffreddare. In una ciotola lavorate il burro tagliato a tocchetti e ammorbidito a temperatura ambiente con 180 g di zucchero fino a ottenere una crema spumosa dal colore ambrato.
  2. Aggiungete le uova, uno alla volta, il caffè e la scorza di un limone, meglio se biologico, grattugiata e sbattete con la frusta elettrica per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Unite anche la farina setacciata con un pizzico di sale e il lievito e mescolate fino a ottenere una pastella omogenea e senza grumi. Aggiungete ora le mandorle tritate e i datteri.
  3. Imburrate e infarinate poi uno stampo: l’ideale sarebbe uno stile bundt, ma un qualsiasi altro formato circolare va bene. Versate l’impasto nella tortiera e cuocetelo in forno già caldo a 180 °C per 40 minuti. Prima di sformare, il consiglio è di lasciar raffreddare la torta su una griglia per almeno 10 minuti. Dedicatevi a questo punto alla preparazione della glassa al caramello salato.
  4. Sciogliete il burro salato insieme a 90 g di zucchero di canna e alla panna in un tegame dal fondo spesso, fino a portare il tutto a ebollizione. Abbassate il fuoco continuando a mescolare per 2 minuti, quindi mettete da parte e lasciate riposare per alcuni minuti. Setacciate lo zucchero a velo e unitelo al composto fino a creare una crema sufficientemente densa. Lasciate colare la glassa su tutta la parte alta della torta. Una volta che si sarà rappresa, servite il dolce a fette.
Recipe Notes

Aumentate la dose di zucchero a velo se la glassa non si forma.

Aperitivo/ Ricette dal Mondo

Waffles Zucca e Patate

wafflesalati

 

Avete mai provato i Waffles salati? 

Sono perfetti per un brunch , un aperitivo o una merenda alternativa.

Serviti al piatto o accoppiati uno sopra l’altro come fossero un panino.

Io che amo  il sapore salato più del dolce li ho amati e presto li proverò con altre combinazioni.

Oggi ve li propongo in  versione autunnale , dei buonissimi waffles  praparati con zucca e patate  nell’impasto, che dovete assolutamente provare.

Sono sicura vi piaceranno e sorprenderanno anche i vostri ospiti  ne sono certa.

 

Print Recipe
Waffles zucca e patate
Waffles salati alla zucca e patate
Tempo di preparazione 10 Minuti
Tempo di cottura 15 Minuti
Porzioni
5/6 Persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 Minuti
Tempo di cottura 15 Minuti
Porzioni
5/6 Persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. In una ciotola lavorate con una forchetta la zucca e la patata che avete cotto in precedenza al forno o al vapore.
  2. Setacciate la farina con il lievito, unite l'uovo, il latte a filo e mescolate con una forchetta fino a che tutti i grumi non sono scomparsi. Unite il sale, il parmigiano e infine la purea di zucca e patate.
  3. Scaldate la piastra da waffles oliatela versate la pastella e cuocete i vostri waffles fino a quando non saranno dorati all'esterno e morbidi all'interno.
  4. Serviteli accompagnati da un uovo in camicia e un isalatina o tutto quello che vi suggerisce la vostra fantasia.

Sul blog potete trovare tante altre ricette con la zucca

Torta alla zucca e cioccolato

Vellutata di zucca esotica

Smoothie alla zucca

Rotolo alla zucca con ganache al cioccolato bianco

Tortelli di zucca e amaretti

 

Senza categoria

Trifle di fichi

trifle

Il Trifle è un dolce tipico inglese. Di solito viene servito in una grande coppa di vetro ed è composto a strati alternati di pan di spagna o biscotti imbevuti nello Sherry , crema pasticcera e frutta.

Oggi vi propongo dei Trifle monoporzione con i fichi profumato al rosmarino.

Facile da preparare , perfetto come fine pasto o merenda golosa 🙂

Print Recipe
Trifle di fichi
Trifle ai fichi
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
6 persone
Ingredienti
Per la crema
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
6 persone
Ingredienti
Per la crema
Istruzioni
  1. Preparate la crema,. Lavorate i tuorli con lo zuccherofino a che saranno saranno chiari e spumosi. Unite la maizena e incorporatela bene con una frusta.
  2. Scaldate il latte di mandorla ( appena tiepido) e unitelo a filo al composto di zucchero e uova.
  3. Rimettete sul fuoco sempre mescolando fino a quando la crema non si addesnsa. Lasciate raffreddare.
  4. Montate la panna e incorporatela alla crema aiutandovi con una spatola , con movimenti dal basso verso l'alto.
  5. Lavate i fichi, tagliateli a fette, tranne un paio che vi serviranno per la decorazione. Fateli caramellare in una padella con il burro e lo zucchero girandoli una sola volta e facendo attenzione a non romperli.
  6. Riempite i vostri bicchierini con strati alternati di crema, biscotti o pan di spagna ( bagnate con uno sciroppo preparato con acqua e zucchero aromatizzato al limone o con del liquore di vostro gradimento. l'amaretto si abbina molto bene vista la presenza del latte di mandorla) e fichi.
  7. Terminate con dei fichi freschi e rametti di rosmarino. Fate riposare in frigo e riportate a temperatura ambiente prima di servire.

Qui di seguito il link  di altre ricette dal mondo da provare

Torta di mele Irlandese

Torta cookie

Pumpkin spice milk

Persian love cake

Peanut Butter Cookies

Aperitivo/ Torta Salata

Galette con cipolle rosse e patate

Galette con cipolle rosse e patate

Vi avevo lasciato con la ricetta dei Flatbread  e ricomincio con un altra strepitosa ricetta delle amiche di recake.

 

tortarustica

Un guscio croccante di pasta brisee  e un ripieno super gustoso. 

Una torta salata perfetta per un aperitivo con gli amici o visto che fa ancora caldo da portare al mare o a un picnic in montagna.

Print Recipe
Galette con cipolle rosse e patate
torta rustica con cipolle e patate
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
6/8
Ingredienti
Per la farcia
inoltre
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
6/8
Ingredienti
Per la farcia
inoltre
Istruzioni
  1. Mettete in un frullatore le farine, il sale, lo zucchero e il burro. Azionatelo a intermittenza per 4-5 volte, quindi aggiungete l’acqua e azionatelo per qualche altro secondo. Rovesciate l’impasto su un piano leggermente infarinato e lavoratelo brevemente, compattandolo. Avvolgetelo con pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti.
  2. Affettatelo finemente la cipolla. Scaldate l’olio in una padella e saltatela per qualche minuto. Salate e pepate. Spegnete prima che inizi a dorarsi troppo.
  3. Preriscaldate il forno a 180 gradi.
  4. In una ciotola unite la panna acida, la robiola e l’aglio. Condite con sale e pepe.
  5. Affettate finemente le patate (meglio se con una mandoline mettetele in una ciotola con acqua.
  6. Riprendete l’impasto dal frigo, mettetelo su un foglio di carta forno e stendetelo a uno spessore di 3 mm. Spalmate la crema di formaggio sul fondo della base della galette fino a un centimetro dal bordo. Cospargete con un cucchiaino di prezzemolo tritato.
  7. Scolate le patate e asciugatele con carta assorbente. Mettetele in una ciotola e conditele con sale, pepe e un filo di olio.
  8. Disponete le patate sul fondo della galette. Unite anche la cipolla saltata. Richiudete la galette ripiegando i bordi su loro stessi. Spennellate il bordo della galette con l’uovo.
  9. Cuocete la galette per 40 minuti o finché non sarà ben dorata e il fondo cotto. Completate, a piacere, con un filo di miele, altro prezzemolo e qualche grano di pepe rosa.