Senza categoria

Pasta con Vongole Veraci

La pasta con le vongole nasce a Napoli, per poi diffondersi (per fortuna) nel resto d’italia, ci sono vari modi di preparare questo piatto ,gli estimatori si dividono in due.
Chi preferisce il sugo alle vongole in  bianco e io faccio parte di questa categoria e chi lo preferisce rosso.
 Non si riesce a venire a capo di questa disputa , l’unico punto d’incontro é la versione del sugo con pochi pomodorini schiacciati che è quella che ho preparato io.

Ingredienti per 2
200g di Pasta lunga Spaghetti, vermicelli io ho usato la chitarrina abruzzese)
500g Vongole
1spicchio d’Aglio
1dl Vino Bianco
Peperoncino
Prezzemolo
Olio extra vergine d’oliva
Sale e Pepe
4 Pomodorini Pachino

Procedimento:

Prima di tutto mettiamo le vongole in acqua e sale ancora meglio se riusciamo a metterle in acqua di mare, in questo modo spurgheranno tutta la sabbia che contengono, io faccio questa operazione il giorno prima cambiando l’acqua ogni 4 ore. quando è il momento di preparare il nostro sughetto sciacquiamo per bene le vongole e mettiamole a scolare, intanto in una padella scaldiamo l’olio con uno spicchio d’aglio e del peperoncino fresco non appena l’aglio si imbiondisce togliamolo e buttiamo dentro le nostre vongole,lasciamo cuocere allegramente fino a quando non si saranno aperte, a questo punto sfumiamo con del vino bianco, adesso è il momento di aggiungere i nostri pachino tagliati in quattro giusto per dare una nota di colore al piatto, sgusciamo metà delle vongole e nel frattempo cuociamo al dente la  pasta, tuffiamola in padella e facciamola saltare con il nostro sughetto serviamo nei piatti spolveriamo con del prezzemolo tritato e subito in tavola.

Io non uso altri trucchi, tipo il cucchiaio di farina per addensare il sughetto, non sono scettica solo non l’ho mai provato e voi avete dei trucchi per preparare questo piatto ?

Per questa ricetta ho utilizzato: La Chitarrina di Elice

You Might Also Like

14 Comments

  • Reply
    Fabiola
    5 marzo 2012 at 20:43

    waooooo sa di estate, e con la febbre che ho è bellissimo vedere questi colori…

  • Reply
    bricioleefantasia
    5 marzo 2012 at 21:13

    Fabi mannagia questa febbre!

  • Reply
    Antonella
    5 marzo 2012 at 22:06

    Ciao Giò, che meraviglio questo piatto 🙂 mi fà venir voglia di "mare".
    Bacioni e complimenti.

  • Reply
    ❀✿ Rossella❀✿
    6 marzo 2012 at 5:56

    Stupendo questo piatto di pasta!!!Buona giornata!!

  • Reply
    Scarlett:
    6 marzo 2012 at 9:06

    quanto mi piace la pasta con le vongole non mi dispiacerebbe averle a pranzo oggi,ma purtroppo posso solo sognare..oggi minestrina!!! baci

  • Reply
    veru
    6 marzo 2012 at 11:02

    Spettacolo!! Belle foto, sembra di stare in riva al mare… e invece ti scrivo da una fredda Dublino in un freddo 6 marzo! 🙁

  • Reply
    Giovanna
    6 marzo 2012 at 15:41

    Io sono tra quelli che amano la pasta binaca, o al massimo con qualche pomodorino, proprio come hai fatto tu! ^-^
    Deliziosi!
    Un bacione

  • Reply
    Giovanna
    6 marzo 2012 at 20:36

    che meraviglia l'adorooooo

  • Reply
    Federica
    6 marzo 2012 at 20:42

    Sono tra quelli che amano la versione bianca della pasta alle vongole o al più con qualche pomodorino ciliegino e l'immancabile peperoncino. Proprio come i tuoi spaghetti…slurp ^_^ Un bacio, buona serata

  • Reply
    letizia
    7 marzo 2012 at 6:32

    Bianca o rossa, io adoro entrambe le versioni, complimenti anche per la bella foto!!!

  • Reply
    Stefania Shade
    7 marzo 2012 at 8:27

    che bello questo primo! e poi così impiattato mette proprio allegria!

  • Reply
    Meg
    7 marzo 2012 at 9:56

    Buonissima e anche io sono tra quelli che la preferiscono di gran lunga bianca, fa venir voglia di caldo anche a me che che il caldo non lo amo affatto ^-^ belle anche le foto, ciao!

  • Reply
    Elisa
    10 marzo 2012 at 22:29

    che buonaaaaaaaaa, è delicata!
    Elisa

  • Reply
    Spaghetti alle Vongole
    28 giugno 2016 at 18:26

    […] }); Per la seconda volta mi accingo a parlarvi di questo famosissimo piatto, lo avevo già fatto qui con quella che era la ricetta che di solito preparo a casa, ma oggi vi lascio la versione di […]

  • Leave a Reply