Senza categoria

L’insolito Gelato…

Poche settimane fa sono stata invitata a partecipare alla nuova iniziativa lanciata da Loison su Insolito Panettone …preparare in casa un gelato al panettone.
Sarà che la voglia di tornare a casa cosi come vi avevo detto nel post precedente è tanta ma gli ingredienti che mi sono venuti in mente pensando al gelato che volevo preparare sono tutti della mia Sicilia, al cuor non si comanda e nemmeno al palato a quanto pare, lontana da casa da ormai 4 anni eppure i sapori e gli odori della mia terra vengono sempre fuori prepotenti.

 

Gelato alla Ricotta e Panettone al Mandarino Tardivo di Ciaculli su Pan Biscuit alla Mandorla
 
 
 
 
Ingredienti:

500ml Latte
125g Zucchero
1 Baccello di vaniglia ( io ho usato della vaniglia bourbon in polvere la punta di un cucchiaino)
6 Tuorli
250g di Ricotta di Pecora
250g di panna fresca
Panettone al Mandarino tardivo di Ciaculli

Per il pan Biscuit:

125g di Albumi
180g di Zucchero
125gdi Burro
110g Farina
Filetti di mandorle
2 Gocce di Aroma Mandorla

Scorza d’arancia candita per decorare.

Cominciamo a preparare la base per il nostro gelato io ho scelto la ricetta della crema inglese di Michel Roux, mettete il latte in un pentolino con due terzi dello zucchero, la vaniglia bourbon e portate a ebollizione. nel frattempo, sbattete i tuorli con lo zucchero rimasto fino ad ottenere una consistenza  a nastro. Versate il latte bollente sui tuorli continuando a sbattere, versate il composto nuovamente nel pentolino e cuocete a fuoco basso sempre mescolando fino a quando la crema non avrà raggiunto la consistenza desiderata ( deve velare il cucchiaio). Versate la crema in una ciotola e lasciate raffreddare mescolando spesso per evitare la formazione della pellicina sulla superficie. Appena la crema raggiunge la temperatura ambiente trasferitela in frigo a raffreddare ulteriormente.
Setacciate la ricotta in una ciotola ( questo passaggio è fondamentale altrimenti la ricotta non si legherà con gli altri ingredienti) aggiungete la panna e montate con una frusta. Trasferite il composto in frigo.per un paio d’ore, a questo punto unite i due preparati ,la crema inglese e la crema di ricotta mescolate bene e rimette in frigo per  un altro paio d’ore.
Nel frattempo su una teglia ricoperta di carta forno sbriciolate una fetta di panettone al mandarino tardivo di ciaculli e mettete in forno a 180° per 10 minuti circa in modo da rendere croccanti le briciole.
 Azionate la vostra gelatiera attenendovi alle istruzioni del produttore versate la crema di ricotta a filo e lasciate la macchina in funzione fino a che il vostro gelato non è pronto deve essere sodo ma ancora cremoso. completate con le briciole di panettone mescolando bene.

Per la base su cui ho servito il gelato montate gli albumi a neve con lo zucchero incorporate il burro che avrete fatto ammorbidire le gocce di aroma mandorla e infine la farina setacciata. Stendete il composto  su una teglia ricoperta come sempre da carta forno con l’aiuto di una spatola cospargete con le mandorle a lamelle e cuocete in forno a 180 per 10/15 minuti. fate raffreddare e con l’aiuto di un coppa pasta tagliate dei dischetti.
A  questo punto non vi resta che assemblare il piatto ,mettete sul fondo un disco di pan biscuit ,ponete sopra due palline di gelato, una scorzetta di arancia candita e spolverizzate con altre briciole di panettone.

Ps:  Per un tocco strong potete
aggiungere  anche del Honey Comb sbriciolato ma di questo parleremo meglio in altro post.

 

Con questa ricetta partecipo al Contest L’insolito Gelato 

 

 
 E al MTC di luglio
 
 

Un fuori concorso credo visto che per la crema inglese non ho seguito la ricetta di Mapi  😉 vedremo!!!

 
 
 

You Might Also Like

12 Comments

  • Reply
    renata
    23 luglio 2012 at 18:11

    Spero che non sia fuori concorso…..
    Troppo godurioso il tuo gelato al profumo di Sicilia e tra ricotta e panettone c'è da lasciarsi tentare alla grande!!!!!!!!11
    Un bacione Giovanna
    Buona settimana

  • Reply
    ღ Sara ღ
    23 luglio 2012 at 19:08

    amo alla follia il gelato!

  • Reply
    Federica
    23 luglio 2012 at 20:08

    Mi ci tufferei ora su quel piattino godurioso! Ahhhh se mi ci fionderei 🙂 Un bacione, buona serata

  • Reply
    valentina
    23 luglio 2012 at 21:23

    Ma quanto siete brave care colleghe con questo gelato! Ci provo anch'io! Vedremo cosa succederà! Un bacio gio!

  • Reply
    valentina
    23 luglio 2012 at 21:23

    Ma quanto siete brave care colleghe con questo gelato! Ci provo anch'io! Vedremo cosa succederà! Un bacio gio!

  • Reply
    Fabiola
    23 luglio 2012 at 21:42

    io ancora mi devo cimentare nel gelato per loison, mi sa che mi metto all'opera domani, il tuo godurioso..baci.

  • Reply
    Kappa in cucina
    25 luglio 2012 at 12:23

    Molto goloso e molto particolare…io non ho ancora avuto il coraggio di fare il gelato in casa…ti seguo,mi piace il tuo blog!buona giornata

  • Reply
    Alessandra Gennaro
    26 luglio 2012 at 5:27

    Sai che forse non sei fuori concorso? ti ci ho messo lì per lì, ma probabilmente rientri: perchè la ricetta di Mapi non era obbligatoria per gusti diveri dalla crema e il tuo è un gelato alla ricotta: l'essenziale era che ci fosse la crema inglese, preparata con le ricette tarate sul gusto del gelato- e quella c'è.
    aspetto di sentire Mapi, che è l'esperta- e poi ti dico
    Per ora, comunque, grazie per aaver pensato a noi e complimenti per questa tua realizzazione, davvero bellissima.
    Ti faccio sapere appena intercetto Mapi, ciao
    ale

  • Reply
    ๓คקเ ☆
    30 luglio 2012 at 7:01

    Secondo me è in concorso… ed è spaziale!!!! 😀

  • Reply
    bricioleefantasia
    30 luglio 2012 at 7:18

    @Alessandra @Mapi sono proprio contenta 😉

  • Reply
    Antonella
    30 luglio 2012 at 14:36

    Che splendida preparazione Giovanna, sei bravissima!

    Cara sto partecipando col mio blog ad un concorso ti andrebbe di regalarmi un piccolissimo voto? Basta andare qui http://www.marioragona.it/blog/
    e cliccare su "Il Fantastico Mondo di Antonella" e poi su vota.
    Te ne sarei grata mancano solo pochi giorni!
    Un bacione.

  • Reply
    sississima
    30 luglio 2012 at 17:01

    è veramente libidinoso…un abbraccio SILVIA

  • Leave a Reply