Senza categoria

Passata Rustica

 

Da piccola la preparazione delle conserve di pomodoro era una festa per me, ci si riuniva tutti di buon mattino a casa di nonna ( parenti e vicini di casa) e si dava inizio alle danze. Si preparavano le conserve per tutti. Giorni prima si compravano i pomodori, si lavavano le bottiglie e i barattoli e quando tutto era pronto ci si metteva all’opera. 
Il compito di noi bambini era quello di togliere tutti i “Piricuddi” (i piccioli) e poi tuffare i pomodori dentro vasche piene d’acqua per lavarli a quel punto per noi bambini cominciava  il gioco ,mentre per i grandi cominciava il lavoro vero i pomodori venivano prima bolliti poi in parte spellati per preparare i pomodori pelati e in parte passati per preparare la “Salsa” , poi imbottigliati .  A questo punto bottiglie e barattoli venivano messi dentro un enorme fusto a bollire e poi lasciati a raffreddare.
Dopo un giorno di lavoro ,chiacchiere e allegria le conserve erano pronte e tutti erano soddisfatti.
Rivivere la magia di quei momenti oggi è pressoché impossibile, ma ogni volta che nel piccolo della mia cucina mi ritrovo a preparare la passata fresca non posso fare a meno di ripensare a quei momenti e sentirmi malinconicamente felice.

Passata Rustica a modo mio

Ingredienti:
 
1  Kg di pomodori maturi ( io ho usato la varietà Pomodoro a Pera d’Abruzzo)
1/2 Cipolla
1 spicchio d’aglio 
Basilico q,b
Sale e Pepe

Lavate i pomodori tagliateli in 4 metteteli in una pentola con la cipolla .l’aglio e il basilico, e cuoceteli a fiamma bassa coperti con un coperchio, senza l’aggiunta di acqua perché i pomodori rilasceranno la loro e sarà sufficiente.
Dopo 10/15 minuti quando i pomodori saranno cotti passate tutto al minipimer  salate pepate e lasciate raffreddare.
la vostra passata e pronta .
Io spesso ne preparò in maggiore quantità e una volta fredda la congelo nei sacchetti da freezer per poi usarla quando serve  saltandola in padella con un veloce soffritto di aglio o cipolla se voglio dargli maggiore sprint ,scaldandola semplicemente per una versione più light.
Il segreto comunque sta tutto nei pomodori che devono essere buoni e succosi il resto è solo un contorno.

 

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Simo
    6 agosto 2014 at 17:00

    ah, che meraviglia il profumo e il sapore della passata casalinga…non ci sono eguali!
    Buona estate

  • Leave a Reply