Browsing Category

Torta Salata

Antipasti/ Aperitivo/ Torta Salata

Torta salata con formaggio e coste di bietole

Torta-salata -formaggio-coste-bietole

Torta salata con formaggio e coste di bietole.

 Un idea sfiziosa per consumare le coste delle bietole in modo alternativo. 

Soprattutto se come me trovate le bietole con le coste colorate che oltre ad essere buone si prestano a preparazioni gradevoli anche visivamente.

Tortasalataconformaggioecostedibietole

La Torta salata con formaggio e coste di bietole è una di quelle ricette perfette da portare in tavola per un aperitivo, un brunch o una cena informale tra amici.

E come la maggior parte delle ricette che mi piace proporvi qui sul blog si presta a numerose varianti nel ripieno.

ve ne suggerisco alcune nelle note.

Tortasalataconformaggioecostedibietole

Print Recipe
Torta salata con formaggio e coste di bietole
Torta salata con ripieno di coste di bietole e formaggio
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lavate e tagliate le coste, cercando di adattare la misura alla teglia che avete intenzione di usare per cuocere la vostra torta salata.
  2. Sbollentatele per un paio di minuti non di più. Scolatele bene e ripassatele in padella con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio. Salate e mettete da parte.
  3. Stendete la pasta sfoglia sul vostro stampo, io ho scelto uno stampo da crostata rettangolare. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Spolverate il fondo con il parmigiano e ricoprite con il formaggio tagliato a fette.
  4. Completate con le coste di bietole, sistemandole in modo di alternare i colori e ottenere un risultato gradevole alla vista.
  5. Cuocete in forno a 180° per 15/20 minuti circa.
Recipe Notes

Potete arricchire il ripieno di questo torta con la ricotta fresca, lavoratela con il parmigiano e date una nota di freschezza unendo della buccia grattugiata di limone.

Vanno benissimo tutti i tipi di formaggi freschi, robiola,stracchino ecc.

 

Antipasti/ Fingerfood/ Torta Salata

Torta sette vasetti salata al salmone

torta sette vasetti salata

La Torta sette vasetti la conoscete tutti ormai .

Oggi vi propongo la versione salata, una golosissimo sfizio , velocissima da preparare e anche un ottimo svuota frigo.

Non vi servirà nemmeno una bilancia per prepararla perchè come vi suggerisce il nome tutti gli ingredienti si pesano con un vasetto.

Partendo dalla ricetta  base potrete completarla con tutto quello che vi suggerisce la fantasia o il vostro frigo e il gioco è fatto.

Ottima con i salumi, deliziosa con le verdure.

 

 

 

La torta sette vasetti salata, può trasformarsi in ottimo salva cena oppure in stuzzichino per i vostri aperitivi,perfetta per picnic e scampagnate,  insomma potete davvero farci quello che volete.

Io alla mia ho aggiunto del salmone affumicato che avevo in frigo, a casa l’hanno divorata 😉

 

Print Recipe
Torta sette vasetti salata al salmone
Torta sette vasetti salata al salmone
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 40/45 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 40/45 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. In una ciotola capiente versate le uova e il vasetto di yogurt e mescolate bene con una frusta.
  2. Unite il latte , l'olio, la farina ,il parmigiano infine il lievito e lavorate bene fino ad amalgamare tutti gli ingredienti
  3. Aggiungete il salmone tagliato a pezzetti , il cheddar e la provala a tocchetti e completate con qualche filo di erba cipollina tritato e scorza di limone grattugiata. Versate in uno stampo da forno ( io ne ho usato uno da ciambella di 24 cm di diametro)
  4. Cuocete in forno a 180° per 40/45 minuti o comunque fino a cottura ultimata.
Recipe Notes

È possibile cuocere la torta sette vasetti salata anche nel Forno Versilia.

Antipasti/ Aperitivo/ Estate/ Senza categoria/ Torta Salata

Crostata salata con crema di Ricotta e Pomodorini

Buongiorno e buon inizio settimana, a chi ha già ripreso a pieno ritmo la vita di sempre e a chi come me si gode ancora qualche altro giorno di riposo.

Finalmente trovo il tempo di postarvi una ricetta a cui tengo molto, semplice come piace a me,  che si mangia con gli occhi.

Una di quelle ricette che a tavola con gli amici vi fanno fare un figurone 😉

 

Crostata salata con crema di Ricotta e Pomodorini

Perfetta per una cena di fine estate tra amici.

Un guscio croccante di pasta briseèè , un ripieno morbido alla ricotta e per concludere una cascata di pomodorini colorati.

Io ho usato tre varietà diverse di pomodorino datterino.

Li trovate facilmente in commercio.

Print Recipe
Crostata salata con crema di Ricotta e Pomodorini
Un guscio croccante di pasta briseèè , un ripieno morbido alla ricotta e per concludere una cascata di pomodorini colorati.
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Ripieno
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Ripieno
Istruzioni
  1. Fate una fontana con la farina, unite il burro a pezzetti e lavorate con la punta delle dita senza scaldare troppo l'impasto, aggiungete un paio di cucchiai di acqua fredda,il sale e lavorate velocemente il tutto, fino ad ottenere un impasto compatto e omogeneo. Mettete la pasta briseè avvolta in una pellicola in frigo a riposare per 30 minuti circa.
  2. Stendete la pasta con il mattarello, rivestite con la pasta uno stampo da crostate da 24 cm di diametro imburrato e infarinato. Adagiatevi sopra un foglio di carta forno, riempite il fondo con dei fagioli secchi o pesi per crostate se li avete. Cuocete in forno cardo a 200° per 20 minuti circa. Togliete i pesi e la carta forno e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Lasciate raffreddare completamente.
  3. Nel frattempo lavorate la ricotta con il parmigiano le scorze di limone,la menta e il basilico tritati, salate se necessario. Lavate i pomodorini tagliateli a metà e conditeli con un filo d'olio e un pizzico di sale. Riempite il guscio di briseè con la crema di ricotta, completate con i pomodorini e qualche foglia di menta e basilico tenuta da parte.

 

Aperitivo/ Crostate/ Senza categoria/ Torta Salata

Quiche di zucchine, speck e nocciole

Il tempo di libri, quaderni e matite colorate ahime  è passato da un pezzo. 

In quel periodo gli anni erano scanditi dall’inizio e dalla fine dell’anno scolastico, che nostalgia se mi fermo a pensare e quante emozioni.

Quest’anno mi sono ritrovata a rivivere quelle trepidazioni  stavolta però da un altro punto di vista , quello di genitore.

Il mio piccolino quest’anno ha iniziato il nido.

 Lo so non è proprio scuola, ma è per noi (lui e io) il primo vero distacco  e si porta con se un carico di emozioni che non pensavo mai di provare.

quiche-zucchine-e-nocciole-003-2

 

Il primo giorno temevo una catastrofe, mi ero immaginata pianti e strilli, ma forse erano quelli che avrei voluto fare io 😉

invece tutto è filato liscio come l’olio. 

Il mio ometto è stato bravissimo e da casa al nido e dal nido a casa è stato tutto un sorriso 🙂

quiche-zucchine-e-nocciole-007

Io comunque mi ero preparata una consolazione, nel caso c’è ne fosse bisogno.

Una quiche salata come piacciono a me, per tirarmi su di morale .

Una pasta brisèe senza burro con farina di farro integrale e un ripieno goloso: zucchine, nocciole e speck.

Provatela

 

Print Recipe
Quiche di zucchine, speck e nocciole
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Pasta Brisèe
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Pasta Brisèe
Istruzioni
Per la pasta brisèe
  1. Setacciate le due farine e lavoratele con lo yogurt , aggiungete i cucchiai di acqua fredda. Continuate ad impastare, fino ad ottenere una pasta liscia e soda. Avvolgetela nella pellicola e mettetetela a riposare in frigo per 30 minuti.
Per il ripieno
  1. In una padella mettete lo speck tagliato a strisce ad abbrustolire, unite la cipolla e le zucchine tagliate a rondelle e fate insaporire per una decina di minuti. Salate e pepate. Stendete la pasta su una teglia di 25 cm foderata con carta forno. Cuocete il guscio di brisèe in bianco, aiutandovi con altra carta forno e dei fagioli secchi a 180° per 20 minuti circa, trascorso il tempo necessario togliete la carta forno e i fagioli e cuocete per altri 10 minuti affinchè la pasta si asciughi per benino. Lavorate lo stracchino con due cucchiai di latte e l'erba cipollina tagliuzzata. Distribuite il ripieno di zucchine nel guscio di brisèe completate con la crema di stracchino e le nocciole tritate. Rimettete in forno a 160° per 10 minuti. Servite tiepida.

quiche-zucchine-e-nocciole-008

 

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO A SEI IN CUCINA – LA SFIDA DEGLI INGREDIENTI

 

img_3101-300x300

Torta Salata

Quiche Gorgonzola Pere e Nocciole

Con la ricetta di oggi partecipo ad una bella iniziativa proposta da Ramona , è un contest molto carino, ma vi rimando a lei per tutte le informazioni, io vi consiglio solo di partecipare, ci sono dei premi in palio che meritano veramente.

http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html#comments

La ricetta con cui partecipo è una quiche molto chiccosa direi, che a me piace molto, spero piaccia anche a voi

Ingredienti:
1 Rotolo di Pasta sfoglia
250g Gorgonzola dolce
1Pera ( Kaiser possibilmente)
50g Granella di nocciole
Parmigiano reggiano grattugiato q.b.
Succo di limone

Lavate la pera ,tagliatela a fettine sottili,e mettete in una ciotola con acqua fredda e succo di limone per evitare che annerisca. Sistemate la pasta sfoglia sulla teglia, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, spolverizzate il fondo con il parmigiano e parte della granella di nocciole, aggiungete il gorgonzola tagliato a pezzetti, adagiate sopra le fettine di pera che avete tolto dall’acqua acidulata cospargete con la restante granella di nocciole e infornate a 200° per 20 minuti circa.