Browsing Category

Cucina Light

Cioccolato/ Cucina Light/ Dolci/ Dolci al cucchiaio/ Gluten Free/ Vegan

Mousse di Cioccolato all’acqua

Mousse-cioccolato-acqua

La Ricetta della mousse al cioccolato all’acqua è stata per me una bellissima scoperta.
Ho sempre amato le mousse al cioccolato, anche se nel mio immaginario era sempre stata una ricetta da concedersi una volta ogni tanto, visto la presenza massiccia di uova, panna e zucchero nella maggior parte delle ricette che finora avevo provato.
Con solo 2 ingredienti invece si può ottenere lo stesso una buonissima mousse e mangiarne a iosa senza avere il ben che minimo senso di colpa.

Moussedicioccolatoall'acqua

Ho scoperto questo particolare esperimento scientifico, si avete capito bene esperimento e non ricetta sul Blog Dario Bressanini Scienza in cucina.
In questo post Bressanini parla degli studi di Hervè This famoso chimico francese e gastronomo molecolare che ha osservato come la materia grassa presente nelle barrette di cioccolato insieme alla leticina di soia a contatto con l’acqua permette di montare il cioccolato così come succede con la panna,
Per far si che succeda però bisogna usare qualche accortezza:
Il cioccolato deve essere fondente almeno al 70% e bisogna fare una proporzione per calcolare la quantità di acqua da aggiungere in base ai grassi presenti in 100g di cioccolato che devono essere il 34% circa rispetto all’acqua
Detto così sembra complicatissimo ma vi assicuro che non lo è.

La Proporzione:

grammi di grassi x 100 :34 = la quantità di acqua da utilizzare

La quantità di grassi la trovate sulla confezione dell vostro cioccolato nella tabella nutrizionale.
Vi faccio un esempio pratico: Sulla tabella nutrizionale della mia tavoletta di cioccolato i grassi presenti erano 39,4,
quindi il calcolo che ho fatto è 39,4 x100 :34 = 115,….
In questo modo ho ottenuto la quantità di acqua da aggiungere a 100 g di cioccolato per ottenere la mousse.
Una volta ottenuto questo dato il gioco è fatto.
Vi rimando al post di Dario Bressanini per una spiegazione più esaustiva 😉

Moussedicioccolatoall'acqua

 

Print Recipe
Mousse di Cioccolato all'acqua
Mousse di Cioccolato all'acqua
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 2 minuti
Porzioni
6/8 persone
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 2 minuti
Porzioni
6/8 persone
Istruzioni
  1. Sciogliete il cioccolato (200 g io) in una ciotola a bagnomaria. Non appena è tutto sciolto. Unite l'acqua (230 g io) e mescolate con una spatola fino quando non si emulsiona bene.
  2. Lasciate raffreddare bene l'emulsione, potete aiutarvi con una bacinella e del ghiaccio. Una volta raffreddata completamente, montate con le fruste. In pochi minuti magicamente la vostra mousse sarà pronta.
  3. Servite in purezza o con l'aggiunta di quello che più vi piace. frutta secca,panna montata,caramello solo per farvi alcuni esempi. Io stavolta ho aggiunto delle semplici noci.

Ti potrebbero interessare:

Mousse di yogurt con frutti rossi

Mon Cheri mousse

Crostata di Pere con mousse di cioccolato e zenzero

Crostata con frolla alle mandorle e mousse al cioccolato bianco

Antipasti/ Cucina Light/ Cucina Vegetariana/ Estate/ Senza categoria

Parmigiana di Melanzane light

Domani è il gran giorno per tanti giovani Italiani che si apprestano a prendere la maturità.

Ogni anno mi ritrovo a pensare con nostalgia a quel periodo della mia vita , ahimè di anni ne sono passati troppi.

Se ci penso mi prende il panico 🙂

Ma allo stesso tempo è bello ricordare quegli anni spensierati  che ho avuto la fortuna di vivere appieno. 

Di quel periodo non mi porto dietro solo ricordi ma anche tante persone che ho la fortuna di avere ancora oggi nella mia vita.

Le amicizie più care, quelle con la A maiuscola sono nate in quel periodo e con gli anni si sono consolidate.

Adesso siamo tutti adulti presi ognuno dalla propria vita, dai propri impegni , viviamo anche in città diverse ma quando ci ritroviamo e come se non ci fossimo mai lasciati, torniamo diciottenni in un attimo 🙂

Adesso smesso di divagare e torno al motivo principale che mi ha spinto a scrivere questo post:

“In bocca al lupo ragazzi”

Godetevi ogni momento di questa spensierata gioventù ,esami compresi. Il loro ricordo vi accompagnerà per tutta la vita, non temeteli 😉

Parmigiana di Melanzane light

Stasera vi lascio la ricetta della parmigiana di melanzane in versione light.

Le melanzane anzichè fritte sono grigliate, ho sostituito la mozzarella con una crema di ricotta e il sugo con del pomodoro a fette.

Parmigiana di Melanzane light

 

Print Recipe
Parmigiana di Melanzane light
la ricetta della parmigiana di melanzane in versione light. Le melanzane anzichè fritte sono grigliate, ho sostituito la mozzarella con una crema di ricotta e il sugo con del pomodoro a fette.
Tempo di preparazione 35 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
4 persone
Tempo di preparazione 35 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
4 persone
Istruzioni
  1. Lavate e tagliate le melanzane a fette di circa mezzo cm di spessore. Salatele e mettetele a spurgare in uno scolapasta per una decina di minuti. Grigliatele su una piastra di ghisa.
  2. Affettate i pomodori salate e condite con un filo d'olio. Lavorate la ricotta con una forchetta,aggiungete il parmigiano del basilico tritato e un pizzico di sale se necessario. Non vi resta che assemblare il piatto.
  3. Per le monoporzioni come le mie, su ogni piatto adagiate una fetta di melanzana grigliata, poi una fetta di pomodoro, la crema di ricotta e ripetete la seguenza per tre volte completanto l'ultimo strato con una dadolata di pomodoro e foglie di basilico, un giro d'olio e servite.

 

Parmigiana di Melanzane light

 

 

 

 

Cucina Light/ Vegan/ vellutate/ Verdure

Vellutata di Broccolo con semi di Chia, semi di Lino e Nocciole

Vellutata di broccolo.

Il lunedì è sempre la giornata dei buoni propositi:

“Da lunedì  vita nuova”

“Lunedì mi iscrivo in palestra”

Per me il lunedì è sempre il giorno in cui inizio la dieta,  anche se dura soltanto un giorno 🙂

vellutata-broccolie nocciole

È il giorno detox, in cui ci si purifica dai bagordi del fine settimana. 

In questo periodo il modo in cui mi piace disintossicarmi è con i passati di verdure, caldi e confortevoli.

Che a dire la verità per me sono tutt’altro che un sacrificio.

Li adoro!!!

vellutata-broccoli semi di lino

La vellutata che vi propongo oggi è di broccolo, antiossidante, depurativa e ricca di vitamina A, vitamina C magnesio, calcio e fosforo.

 Ho aggiunto i semi di Lino e semi di Chia ricchi  di omega3 e per completare una manciata di nocciole che contengono  Vitamina E e altre sostanze utili per la prevenzione delle malattie cardio circolatorie.

Farete un pieno di salute.

vellutata-broccoli

 

Print Recipe
Vellutata di Broccoli
Vellutata detox di Broccoli con semi di Chia e Lino
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 10/15 minuti
Porzioni
3/4 persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 10/15 minuti
Porzioni
3/4 persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lavate le verdure. In un pentolino riunite le cime del broccoletto, la costa di sedano e la cipolla, coprite a filo con acqua salate e fate cuocere per una decina di minuti. Una volta cotte passate le verdure al minipimer , servite dentro scodelle da zuppa e completate ogni porzione con un filo d'olio, i semi di chia e di lino e le nocciole tostate.
Recipe Notes

Per una vellutata perfetta, passate le verdure al setaccio invece di usare il minipimer.

vellutata-broccoli e semi chia

Cucina Light/ Cucina Vegetariana/ Estate/ Senza categoria/ vellutate

Vellutata di Zucchine e Pisellini freschi alla menta

Forse qualcuno storcerà il naso, decisamente lo storcerà.

Vellutata?!!! ma che roba è?!!! non sono mica malato mi sento rispondere il più delle volte. 

Io le amo le vellutate le preparo in tutte le salse e spesso e volentieri sono il mio pranzo e la mia cena.

In inverno adoro quella di Zucca, ma a primavera quella che incontra nel modo più assoluto il mio consenso è la Vellutata di Zucchine e pisellini freschi

Vellutata Zucchine e Piselli 001-ModificaA Colpire è innanzi tutto il colore, un verde brillante che mette allegria solo a guardarlo, poi è la volta del sapore fresco e delicato. 

A fare la differenza una generosa manciata di menta, il mio tocco personale.

Una volta portata in tavola completo con cucchiaio di yogurt al naturale e spesso anche con dei semi di lino per dare un tocco croccante. Se volete potete sostituirli con dei crostini di pane saltati in padella con un filo d’olio.

 

Vellutata Zucchine e Piselli 006

 

Vellutata di Zucchine e Pisellini freschi alla menta
Autore: 
Recipe type: Vegetariana
 
Vellutata di zucchine e piselli freschi
Ingredienti
  • ⅘ Zucchine genovesi
  • 300g di Piselli freschi
  • ½ Cipolla
  • Olio Extra vergine d'oliva
  • Acqua q. b.
  • Sale
  • Yogurt al naturale
  • 1 mazzetto di Menta
Istruzioni
  1. Lavate e tagliate a tocchetti le zucchine, sgranate i pisellini. Unite le verdure in una pentola con la cipolla e un filo d'olio, ricoprite tutto con l'acqua, senza esagerare pena una vellutata troppo liquida e fate cuocere per una decina di minuti.
  2. Togliete dal fuoco, aggiungete una manciata abbondante di menta e passate tutto al minipimer.
  3. Servite dentro a piccole coppette, completando il tutto con un cucchiaio di yogurt e qualche fogliolina di menta.
  4. Ottima se gustata fredda.

 

Vellutata Zucchine e Piselli 004