Browsing Category

Crostate

Cake/ Crostate/ Dolci/ Torta

Cream Tart

La Cream Tart è una torta molto scenografica composta da pasta frolla o briseè , sucreè o pasta biscotto,una crema frosting decorata con frutta,biscotti e fiori.

La sua preparazione è molto più semplice di quello che sembra, ma è una di quelle preparazioni che vi faranno fare un figurone.

Se non l’avete ancora provata è arrivata il momento di farlo.

Print Recipe
Cream Tart
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Per la crema al mascarpone
Per decorare
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Per la crema al mascarpone
Per decorare
Istruzioni
  1. Lavorate la farina con il burro,lo zucchero e il pizzico di sale.
  2. Unite le uova e lavorate l'impasto finchè non diventa liscio.
  3. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per 1 oretta prima di utilizzarla.
  4. Dividete l'impasto in due parti e stendetelo su un piano infarinato.
  5. Ritagliate la forma da voi scelta (numero,cuore, lettera) un cerchio con un buco al centro nel nostro caso.
  6. Trasferite due cerchi ottenuti su due teglie ricoperte di carta forno e cuocete in forno a 180° per 15 minuti circa.
  7. Lasciate raffreddare completamente i biscotti prima di toccarli altrimenti potrebbero rompersi.
  8. Nel frattempo preparate la crema al mascarpone. lavorate il mascarpone con lo zucchero a velo e gli aromi.
  9. Montate a neve la panna e con una spatola unitela al mascarpone. Trasferite la crema ottenuta dentro una sac a poche con il beccuccio liscio.
  10. Adagiate il primo disco di frolla su un piatto da portata. Ricopritelo con tanti ciuffetti di crema. Ripetete la procedura con il secondo disco.
  11. Decorate con la frutta,la cioccolata e i fiori.
Recipe Notes

Per questo genere di preparazioni preferisco usare la panna vegetale perchè è molto più stabile della panna fresca e non rischiate che si smonti.

Crostate/ Dolci/ Ricette dal Mondo

Grape Pie

grape-pie

Le Pie insieme alle crostate sono tra i dolci che più mi piace preparare e ovviamente anche mangiare.

Oggi complice un gradito regalo vi lascio la ricetta della Grape Pie, una profumatissima pie all’uva fragola.

Facilissima da preparare con la ricetta base per la Pie Crust di Laurel Evans tratta dal suo libro  American Bakery

Ricetta che io amo perdutamente e che uso sempre per preparare le pie.

Grape Pie

La Pie crust si sposa benissimo con i ripieni di frutta e questa in particolare ripiena di uva fragola è eccezionale.

L’uva fragola ha un sapore molto dolce e fruttato e l’odore di fragoline di bosco necessita quindi di pochissimo zucchero è buonissima già così al naturale.

Print Recipe
Grape Pie
Una golosissima pie all'uva fragola
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 40/45 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Per la Pie Crust
Per il ripieno
Inoltre
  • 1 Uovo per spennellare
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 40/45 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Per la Pie Crust
Per il ripieno
Inoltre
  • 1 Uovo per spennellare
Istruzioni
  1. Setacciate la farina con il lievito e il sale. trasferite in un robot da cucina, unite il burro e azionate l'apparecchio fino ad ottenere un impasto in briciole.
  2. Unite l'aceto e i cucchiai di acqua e lavorate l'impasto con le mani. Formate una palla, copritela con la pellicola e mettetela a riposare in frigo per un ora circa.
  3. Lavate e asciugate gli acini d'uva, metteteli in una ciotola spolverateli con l'amido ,lo zucchero e la cannella e teneteli da parte,
  4. Dividete l'impasto in due parti e stendetelo in 2 dischi sottili. Trasferite uno dei due dischi in una tortiera di 24 cm di diametro, versate sopra l'uva. Ricoprite con il disco rimasto e sigilate bene i bordi aiutandovi con le dita o con i rebbi di una forchetta.
  5. Spennellate la superficie della Pie con un tuorlo d'uovo, con una forbice praticate dei tagli sulla Pie e infornate a 180° per 40/45 minuti o fino a cottura ultimata.

 

Crostate/ Dolci/ Ricette dal Mondo/ Senza categoria

Clafoutis di Michel Roux

Tempo di Ciliegie tempo di Clafoutis.

Il Clafoutis è un dolce tradizionale Francese, ma non voglio raccontarvi la storia delle sue origini  perchè lo avevo già fatto qui.

Ma del Clafoutis di Michel Roux  Cuoco e pasticcere Francese che ormai sapete io amo moltissimo.

Clafoutis di Michel Roux

Il Clafoutis non sempre piace a tutti, se fatto male la sua consistenza è molto simile a una frittata dolce

e non è il massimo.

Con la ricetta di Roux questo pericolo è scampato.

Lui racchiude il Clafoutis dentro un guscio di pasta brisèe donando una croccantezza che di base a questa preparazione manca.

Clafoutis di Michel Roux

Print Recipe
Clafoutis di Michel Roux
Il Clafoutis è un dolce tradizionale della cucina francese, originario della regione di Limousin, il più famoso è il clafoutis alle ciliegie che in Francia preparano con le ciliegie selvatiche intere ,nocciolo compreso.
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Per la Brisèe:
Per il Clafoutis:
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Per la Brisèe:
Per il Clafoutis:
Istruzioni
  1. Lavorate con la punta delle dita il burro il sale e lo zucchero. unite l'uovo e piano piano incorporate la farina fino ad ottenere un impasto grumoso. aggiungete il latte, lavorarate fino a rendere l'impasto liscio. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo a riposare.
  2. Lavate e snocciolate le ciliegie.
  3. In una ciotola unite l'uovo alla farina mescolando con una frusta ma senza lavorare troppo. Aggiungete il burro fuso e il liquore se avete scelto di metterlo, infine unite il latte e i semi di vaniglia.
  4. Tirate fuori dal frigo l'impasto per la brisèe, stendetelo con l'aiuto di un mattarelo e ricoprite con esso una teglia con anello apribile di 18 cm di diametro e 2,5 cm di altezza.Mettete a riposare in frigo per una ventina di minuti. Bucherellate il fondo del guscio con i rebbi di una forchetta, rivestite il fondo con un disco di carta forno riempite con dei pesetti e cuocete il guscio in bianco in forno a 180° per 15 minuti. Togliete i pesetti e infornate per altri 5/10 minuti. Sfornate alzate la temperatura del forno a 200°
  5. Distribuite le ciliege nel guscio di pasta brisèe, ricoprite con la pastella, che deve arrivare fino al bordo del guscio. Infornate per 25 minuti circa fino a che la superfice non si colora. fate la prova stecchino per avere la certezza che il clafoutis sia cotto bene. Sformate su un piatto da portata spolverate con zucchero a velo e servite caldo.

Clafoutis di Michel Roux

Se il Clafoutis di Michel Roux  vi è piaciuto provate anche queste ricette:

I Croissant

La Torta di Mele

La Pasta Brioche

Crostate/ Dolci/ Festa della mamma/ Festività

Crostata con Crema di Ricotta e Fragole

Cominciamo questo Lunedì con dolcezza, oggi vi lascio la ricetta di una buonissima crostata con un ripieno davvero goloso.

Una crema di ricotta arricchita da una composta di fragole che non potrà non piacervi.

Crostata con Crema di Ricotta e Fragole

Semplice da preparare come piace a me.

Molto bello il risultato finale, è una crostata che potrete tranquillamente preparare come fine pasto per un pranzo domenicale.

perfetta per festeggiare la mamma la prossima domenica

Crostata con Crema di Ricotta e Fragole

 Se come me amate in modo viscerale le fragole non potete che provarla.

Questo è proprio il periodo giusto per farlo,le fragole ormai sono di stagione, hanno un profumo e un sapore meraviglioso,

delle buone fragole in questa preparazione fanno ovviamente la differenza.

Crostata con Crema di Ricotta e Fragole

 

Print Recipe
Crostata con Crema di Ricotta e Fragole
Una classica pasta frolla, ripiena con una crema di ricotta e fragole, irresistibile.
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Per il ripieno
Per decorare
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Per il ripieno
Per decorare
Istruzioni
  1. Tagliate a tocchetti il burro e amalgamatelo con lo zucchero, unite l'uovo intero e il tuorlo e infine la farina passata al setaccio, la buccia di limone grattugiata e il pizzico di sale.
  2. Lavorate velocemente tutti gli ingredienti, formate una palla con l'impasto. Avvolgetelo con la pellicola da cucina e Trasferitelo in frigo a riposare per 30 minuti.
  3. Nel frattempo Lavate le fragole per il ripieno e tagliatele a dadini. Trasferitele in un pentolino con 80 g di zucchero e il succo del limone e cuocetele per 6/7 minuti. Mettete la gelatina a bagno in un po' d'acqua e a fuoco spento unitela dopo averla strizzata alla composta di fragole. Mescolate bene e lasciate raffreddare.
  4. Passate la ricotta al setaccio e unitela alla composta di fragole. Montate l'albume con 20 g di zucchero fino ad ottenere una meringa che unirete alla crema di ricotta e fragole con l'aiuto di una spatola con movimenti delicati dall'alto verso il basso.
  5. Stendete la frolla con l'aiuto di un mattarello e rivestite uno stampo per crostate del diametro di 20 cm circa. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Disponete sopra l'impasto un foglio di carta forno riempitelo con dei pesi appositi o dei legumi secchi, tagliate la carta in eccesso e cuocete in forno caldo a 180° per 15 minuti, a questo punto togliete i pesi e rimettete in forno fino a cottura ultimata.
  6. Fate raffreddare la base, riempitela con la crema di ricotta e lasciatela riposare in frigo un paio d'ore. Prima di servire decoratela con fragole fresche, foglioline di menta e una spolverata di zucchero a velo.

Crostata con Crema di Ricotta e Fragole

Crostate/ Dolci/ Festività/ Natale/ Senza categoria

Crostata con frolla alle mandorle e mousse al cioccolato bianco

tarte-mousse-cioccolato-bianco

Oggi vi propongo un crostata total white, perfetta da portare in tavola per le feste.

La base è una frolla alle mandorle e il ripieno una golosa mousse al cioccolato bianco.

Crostata con frolla alle mandorle e mousse al cioccolato bianco

Con i ritagli dell’ impasto della crostata ho ricavato dei biscotti a forma di stella che ho usato per decorare  e dare l’effetto Natale che volevo. 

È un idea carina per portare in tavola un dolce diverso se non amate Pandori e Panettoni anche se io li porterei entrambi.

  • Per questo mese ci lasciamo andare ai vizi alla dieta ci pensiamo a Gennaio 🙂 
  • Print Recipe
    Crostata con frolla alle mandorle e mousse al cioccolato bianco
    Porzioni
    8/10 persone
    Ingredienti
    Per il ripieno:
    Porzioni
    8/10 persone
    Ingredienti
    Per il ripieno:
    Istruzioni
    1. In una terrina amalgamate la farina con la polvere di mandorle. Unite il burro a pezzetti e cominciate a lavorare l'impasto con la punta delle dita.
    2. Unite l'uovo intero, e uno alla volta i tuorli ( potrebbero non servire tutti, dipende dalla grandezza delle uova)lo zucchero, la scorza di limone grattugiata un pizzico di sale e lavorate l'impasto quel tanto che serve ad assemblare gli ingredienti. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo per 1/2 ora.
    3. Stendete 2/3 dell'impasto in uno stampo per crostate di 24 cm di diametro. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, coprite con della carta forno aggiungete dei pesetti (fagioli) e procedete con la cottura in bianco, in forno a 180° per 20 minuti circa. Con il resto dell'impasto preparate dei biscotti a forma di stella e cuoceteli in forno per una decina di minuti.
    4. Preparate il ripieno scaldate 150 ml di panna in un pentolino, appena prende il bollore toglietela dal fuoco, aggiungete il cioccolato bianco tagliato a pezzetti e mescolate con una spatola fino a completo scioglimento. Ammollate in un po' d'acqua la gelatina strizzatela bene e aggiungetela al composto di cioccolata e panna. Montate la panna restante e incorporatela al resto con l'aiuto di una spatola.
    5. Spalmate la marmellata sul fondo della crostata, versate la mousse ottenuta, livellate se necessario e mettete in frigo a riposare per un paio d'ore. Tiratela fuori dal frigo mezz'ora prima di servire, completate con i biscotti a forma di stella e una spolverata di zucchero a velo.
  • Crostata con frolla alle mandorle e mousse al cioccolato bianco

 

Crostata con frolla alle mandorle e mousse al cioccolato bianco